The S.L.P.: un nuovo progetto per ritrovare la libertà creativa

The S.L.P.: un nuovo progetto per ritrovare la libertà creativa

Tante le uscite discografiche importanti di quest’agosto, tra cui il nuovo e tanto atteso album Lover di Taylor Swift (che tra le collaborazioni vanta anche quella con St. Vincent). Per me le più interessanti sono quelle che hanno visto la luce ieri 30 agosto. Parlo del delicato e ricercato nuovo singolo di Dente Anche se non voglio e del nuovo album di Sergio Pizzorno aka The S.L.P.

Già mente creativa dei Kasabian, Sergio si è preso una piccola pausa dalla ormai storica band di Leicester (composta dal cantante Tom Meighan,  Chris Edwards e Ian Matthews) per sperimentare nuovi suoni e cercare libertà, lontano dalla pressione che può caratterizzare una band di successo al prossimo settimo album in studio.

Preannunciato dal lancio di Favourites a maggio, a cui hanno fatto seguito altri 3 singoli nel corso dell’estate, oggi è finalmente out anche l’album. The S.L.P. è caratterizzato dal sound dei Kasabian estremizzato con cenni più elettronici e suoni più cristallini, sicuramente molto sperimentale. Nelle interviste rilasciate per l’uscita  Sergio ha sottolineato come ogni canzone sia fortemente personale arrivando a definirlo un autoritratto. Proprio per questo sulla copertina del primo album appare  con il viso dipinto e colorato di glitter. Lui al centro, ma con una nuova immagine quindi.

«Ci sono elementi giocosi all’interno dell’album connessi al fare soltanto musica. Una pausa dai diciotto anni di scrittura e pubblicazione di album con conseguenti tour in giro per il mondo» racconta il cantautore in un‘intervista a Sorrisi ribadendo l’importanza di non essere vincolato a festival e grandi stadi per esprimersi.

Nell’ouverture dell’album anche un richiamo alle radici italiane di cui Sergio Pizzorno si è sempre definito fiero, con il titolo della traccia Meanwhile …in Genova.  Da ascoltare assolutamente Lockdown, Trance e Nobody else, in un album molto interessante.

Piccola parentesi personale. Il titolo del mio blog The Vinyl Trip deriva proprio da un verso del primo singolo dei Kasabian The L.S.F. (sigla anch’esso) e doveva essere il nome della nostra band di allora (poi diventata Kindergarten). Ad oggi questo blog parla di musica e tanta musica live ma purtroppo i Kasabian non sono ancora riusciti a sentirli in concerto. Anche la preannunciata data live di The S.L.P. al Magnolia del 12 settembre è stata annullata. Sembra che dovremo aspettare un altro po’ per sentire live in Italia Sergio e la sua Rickenbacker.

* Per rimanere in contatto: InstagramFacebook – Newsletter*

Share
  • Francesco Parisi

    Non vedo l’ora di sentirlo!
    PS. è uscito anche il nuovo di Lana Del Rey: aiuto!

  • E pare sia il migliore della carriera di Lana!