Richard Branson racconta la “Virgin” e le sue sfide

Richard Branson racconta la “Virgin” e le sue sfide

Il primo suggerimento che appare su Google quando si digita “Richard Branson” è “patrimonio”. Parliamo di 4,9 miliardi di dollari di un impero costruito grazie ad un sogno multi settore chiamato “Virgin“.

Mi hanno regalato un suo libro/autobiografia intitolato “Il coraggio di rischiare” che racconta di come un giovane sedicenne col fiuto per le sfide e gli affari abbia deciso di lasciare la scuola per iniziare quella che per lui poteva essere considerata “la vita vera”. Una narrazione fatta di suggerimenti esistenziali (“Il lavoro e il divertimento sono i due aspetti indissolubili e fondamentali della vita“), strategie di marketing e storia imprenditoriale che hanno fatto di Richard Branson un’icona assoluta. Un modo del tutto nuovo di fare gli imprenditori, rompendo gli schemi classici delle università. E tutto condito dal brivido per le sfide spericolate: girare il mondo in mongolfiera, sfidando i venti, per esempio.

E mentre adesso i migliori Guru del marketing si scavezzano il collo per far capire che la vecchia pubblicità non può più funzionare e il vero re è il contenuto (“Content is the king!”), Richard l’aveva già capito quando decise di fondare nel sottoscala di casa la rivista “Student” con cui riuscì a fare esperienza, creare il suo team e intervistare persone del calibro dei Rolling Stones (un nome su tutti). Niente male come inizio,  a metà tra il sogno di fare il giornalista e l’arricchirsi. Ce l’ha fatta con il “Virgin Group” composto da oltre 400 società tra cui compagnie aree, telefoniche, carte di credito, polizze e il storico marchio discografico che ha incantato un’intera generazione regalando alcuni tra i migliori successi.

Per non parlare poi dei capitoli del libro dedicati all’impegno ambientalista, volto ad un’economia ecologicamente sostenibile e intenta a ridurre il più possibile le emissioni di CO2. Quello che colpisce del libro sono le molteplici sfaccettature di questo personaggio affascinante  e magnetico. Una bella storia, riassumibile in una citazione dal libro.

Nulla è impossibile
Pensa in modo creativo
Il sistema non è sacro
Per vincere devi infrangere le regole
Valorizza le tue doti
Trova soluzioni alternative.

Published by Stefania Barbato

Deeply interested in creativity, communication and electro pop rock sounds.